Biancheria cucina

La cucina è il cuore della casa, probabilmente il luogo dove si passa la maggior parte della giornata, dove si riuniscono le famiglie, gli amici, dove potersi godere una cena a lume di candela o con tutta la famiglia. Insomma la cucina è sicuramente il simbolo della convivialità.

Quindi la cucina dovrebbe anche essere il luogo che meglio di tutti rispecchia la personalità di chi abita all’interno di quella casa e proprio per questo, a volte arredarla non è semplice. Dovrebbe essere un luogo da mantenere sempre pulito ed ordinato, ovviamente, senza rinunciare a un tocco personale.

Uno degli elementi di arredo su cui prestare attenzione è la biancheria cucina, che deve ovviamente ben integrarsi con il resto della stanza e dell’arredo, offrendo anche la possibilità di parlare di se stessi.

Molto apprezzata è la biancheria artigianale, come quella che si può acquistare presso lo shop di Tappezzeria Puccini che propone solo elementi di ottima qualità con un’anima.

Biancheria da cucina: 3 errori da non commettere

Tappezzeria Puccini ti permette di scegliere la tua biancheria per la cucina ideale esattamente come fa per la biancheria da letto, i cuscini artigianali e anche le borse artigianali. Una selezione così curata che la scelta può sembrare addirittura difficile. Oltre al gusto personale, a guidare nell’acquisto del prodotto giusto è la possibilità di evitare almeno 3 degli errori che più comunemente si commettono:

  1. abbinare colori e fantasie diverse: la cucina deve risultare armoniosa e accostare fantasie che tra loro sono troppo lontane non è la scelta migliore. Insomma non si abbia il pois con le foglie o con le stelle marine. Tanto gli occhi quanto la mente vanno alla ricerca di un equilibrio e di un’armonia nell’ambiente che si può trovare solo rispettando le fantasie e i colori. È un errore molto più comune di quello che si possa pensare, perchè i negozianti non aiutano nella scelta e ci si lascia confondere dai propri gusti che non sono sempre uguali;

  2. non considerare elementi già presenti: ognuno ha degli elementi all’interno della propria cucina che ci sono sempre e proprio questi dovrebbero essere la base di partenza per la scelta di nuovi elementi;

  3. accostare stili troppo differenti tra loro.

Biancheria cucina: la tovaglia

Quando si parla di biancheria per la cucina, nonostante potrebbe essere molti gli elementi da considerare, si pensa subito al tovagliato. Si presta quindi, subito attenzione, al tessuto. Tra quelli che spopolano in questo momento impossibile non citare i tessuti naturali come:

  • lino;

  • cotone;

  • seta.

Dall’altra parte i tessuti sintetici come il poliestere e quelli artificiali come la viscosa. Deciso il tessuto si passa al colore o alla fantasia che dovrebbero rispettare l’arredo di tutta l’abitazione; quindi con mobili di colore chiaro si consigliano colori accesi, mentre le tinte neutre sono perfette nel caso in cui si abbiano mobili scuri. Una regola questa che non riguarda strofinacci, presine e grembiuli.

La scelta della tovaglia richiede molta attenzione per evitare una caduta di stile, si consiglia di seguire la stagione ed attenersi all’occasione. Se le tovaglie bianche sono classiche, quelle con ricami offrono quel pizzico di eleganza in più.

Oltre al colore, particolare attenzione alla misura, la tovaglia non deve essere né troppo corta né troppo lunga, deve cadere quanto basta ai lati del tavolo.

Abbinamento con altri elementi della tavola

Ma la tovaglia non sarà l’unica protagonista della tavola, anche se, ovviamente sarà comunque lo sfondo a piatti e bicchieri. Proprio per questo motivo si consiglia di evitare tovagliati dalle fantasia troppo accese che stonino con il servizio di piatti.

Per quello che riguarda quest’ultimo si consiglia di averne 2, uno da utilizzare quotidianamente e l’altro da tirar fuori nelle occasioni speciali. Nel primo caso si possono usare dei piatti che possano essere utilizzati anche nel microonde, di materiali resistenti. Per le occasioni speciali, lascia i servizi eleganti, che si lasciano notare per la loro forma, design e colore.

Ci sono poi i piatti da sfoggiare in occasioni speciali come il Natale, senza prendere neanche in considerazione i piatti di plastica. Insomma, è chiaro che pur affidandosi ai migliori, la scelta della biancheria da tavola non è proprio semplice come si possa pensare. Prima di acquistare delle tovaglie è importante pensare ai propri gusti, scegliendo una colorazione che ben si addica a tutto il resto dell’arredo e dei complementi scelti e di cui si è già in possesso.

Biancheria cucina online

Tappezzeria Puccini mette a disposizione una selezione di prodotti artigianali di altissima qualità. Una selezione nata dalla voglia di offrire solo il meglio. Si tratta del tipico esempio di come gli acquisti online siano effettivamente semplici da compiere e molto convenienti per diversi aspetti.

Acquistare online oggi è molto comune, perchè è comodo, lo si può fare in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento comodamente da un qualunque dispositivo elettronica. La scelta di comprare sul web non sempre viene presa per il puro risparmio, ma anche per poter trovare dei prodotti di qualità che non è facile acquistare nei negozi fisici.

Questo è lo scopo di Puccini, quello di proporre dei prodotti che non si possono trovare comunemente in qualsiasi negozio, offrendo la possibilità di avere non solo un prodotto unico, ma anche di ottima qualità. Si procede dunque alla scelta del prodotto, all’ordine e alla decisione della modalità di pagamento, che ricordiamo essere tutte estremamente sicure e semplici da utilizzare.

In pochi giorni si riceveranno i prodotti scelti direttamente a casa, senza doversi recare in negozio.

Visualizzazione di 22 risultati

Active Filters: Clear Filters